domenica 22 marzo 2009

Il Comune e la Soprintendenza si sono già troppo spesi per il Porto e sono esausti .La Provincia è tanto lontana e distratta. ....Ma la Forestale ????

Nel Parco di Rimigilano la stagione non è mai morta, ma è sempre propizia per nuovi lavori. Zitti zitti.... piano piano... ogni anno qualcosa di nuovo, che più sotto si provvede a documentare.
La zona è quella di pertinenza Garden Club - Residenza dei Cavalleggeri, che ormai molti considerano privata ed esclusa da ogni vincolo.
In realtà non è così. la zona fa ancora parte del Parco, sottoposta ad una moltitudine di vincoli conservativi (del parco, paesaggistici, forestali, provinciali), ma in pratica è come se fosse una zona di periferia degradata, dove tutto è permesso (o meglio, tacitamente tollerato).
Questa porzione di Parco oramai irrimediabilmente compromessa, sia nella zona boschiva che nella zona della duna vera e propria, è l'esempio lampante e l'anteprima di ciò che diverrà (con l'attuazione della variante al Piano Strutturale) anche il rimanente parco di Rimigliano, in genere ed in particolare nella zona di pertinenza dell'Albatros e del nuovo erigendo Albergo.
In queste due zone, oltre alla spiaggia in concessione (esplicita o mascherata con il trucco dell'affitto) sarà permesso di attrezzare due tratti di circa 500 metri del bosco e della duna, con strade carrozzabili, ristoranti, bar, depositi, alloggetti per il personale, poligoni di tiro con l'arco, docce, chioschi dei gelati, piazzette per i giochi.
Alla faccia del Parco naturale e dell'invariante strutturale.
Esattamente come è stato fatto in questi anni nella zona del Parco compresa fra Riva degli Etruschi e il Botro ai marmi (gestita da Garden Club e Residenza dei Cavalleggeri) dove le norme e i vincoli tuttora vigenti non avrebbero potuto in alcun modo consentire di distruggere il Parco, cosa che invece è stata tranquillamente lasciata fare.
Nuova massiciata stradale per carichi pesanti - foto 22/3/2009Allargamenti stradali (ormai autostradali) - foto 22/3/2009
Ampliamenti e soprelevazioni - 22/3/2009
Mansarde e loft - 22/3/2009
Cancellate zincate e cartelloni gelatiferi - 22/3/2009
Ristobar, massiciate, ghiaino - 22/3/2009
Qualcuno si ricorda ancora, una diecina di anni fa, la bellezza inviolata di questa zona del parco e della duna?
Tutto perduto per sempre.
Per cosa? per un ristobar e qualche gelato ?
No per l'avidità, ma più che altro per la stupidità umana.

Nessun commento: